https://www.compost.it/wp-content/uploads/2018/07/banner-master-cnr.png

Circ. n° 038/2020 – Prot. n° S 617/R – Bando MISE per l’Economia Circolare

Roma, 11/09/2020

Prot. n° S 617/R

Circ. n° 038/2020

 

Oggetto: Bando MISE per l’Economia Circolare

 

Gentilissimi,

lo scorso 15 giugno è stato firmato il decreto attuativo per sostenere attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nell’ambito dell’economia circolare, attraverso le agevolazioni previste nel Decreto Crescita.

 

Con la presente siamo a riassumerVi i termini del finanziamento, che riteniamo possano essere del vostro interesse.

 

Di seguito, sinteticamente, alcuni punti del bando:

 

Beneficiari: imprese di qualsiasi dimensione che esercitano attività industriale, agroindustriale, artigiane, di servizi all’industria e centri di ricerca.

I proponenti potranno presentare progetti anche congiuntamente tra loro o con organismi di ricerca, fino ad un massimo di tre soggetti co-proponenti.

 

Cosa finanzia: attività di ricerca e sviluppo, strettamente connesse tra di loro in relazione all’obiettivo previsto dal progetto, finalizzate alla riconversione produttiva delle attività economiche attraverso la realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo delle tecnologie abilitanti fondamentali – Key Enabling Technologies (KETs), relative a:

a) innovazioni di prodotto e di processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse e di trattamento e trasformazione dei rifiuti, compreso il riuso dei materiali in un’ottica di economia circolare o a «rifiuto zero» e di compatibilità ambientale (innovazioni eco-compatibili);

b) progettazione e sperimentazione prototipale di modelli tecnologici integrati finalizzati al rafforzamento dei percorsi di simbiosi industriale, attraverso, ad esempio, la definizione di un approccio sistemico alla riduzione, riciclo e riuso degli scarti alimentari, allo sviluppo di sistemi di ciclo integrato delle acque e al riciclo delle materie prime;

c) sistemi, strumenti e metodologie per lo sviluppo delle tecnologie per la fornitura, l’uso razionale e la sanificazione dell’acqua;

d) strumenti tecnologici innovativi in grado di aumentare il tempo di vita dei prodotti e di efficientare il ciclo produttivo;

e) sperimentazione di nuovi modelli di packaging intelligente (smart packaging) che prevedano anche l’utilizzo di materiali recuperati.

 

Altri criteri di ammissibilità:

– interventi da realizzare nell’ambito di una o più unità locali ubicate nel territorio nazionale;

– spese e costi ammissibili non inferiori a Euro 500.000 e non superiori a Euro 2 milioni;

– durata non inferiore a dodici mesi e non superiore a trentasei mesi;

 

Agevolazione:

Per le imprese, finanziamento agevolato (per una percentuale nominale delle spese e dei costi ammissibili pari al 50%) più un contributo diretto alla spesa per le spese e i costi ammissibili pari a:

  • 20% per le micro e piccole imprese, e per gli organismi di ricerca
  • 15% per le medie imprese;
  • 10% per le grandi imprese.

 

Dal 5 novembre 2020 le imprese potranno presentare, anche in forma congiunta, le domande.

La procedura di pre-compilazione delle domande e degli allegati sarà disponibile dal 26 ottobre 2020

 

Considerando l’importanza dell’innovazione nel nostro settore, vi invitiamo a partecipare al bando e, qualora lo riteniate opportuno, ad avere un’interlocuzione con la struttura del CIC come supporto tecnico.

 

 

Più informazione: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/r-s-economia-circolare

 

Rimanendo a disposizione, porgiamo cordiali saluti.

 

La Segreteria CIC

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn

C.I.C. - Consorzio Italiano Compostatori

Sede legale
Via Boncompagni 93 –  00187 Roma

Sede operativa
Via Dalmazia, 2 – 24047 Treviglio  (BG)

Tel. +39 06-68584295 – Fax. +39-0363-1801012

E-mail: cic@compost.it

PEC: consorzioitalianocompostatori@legalmail.it

CHI E’ IL CIC

Il Consorzio Italiano Compostatori è un’organizzazione senza fini di lucro che si occupa di promuovere e valorizzare le attività di riciclo della frazione organica dei rifiuti dei sottoprodotti e ha come finalità la produzione di compost e biometano.

Approfondisci 

DIVENTA SOCIO CIC

ll Consorzio Italiano Compostatori riunisce e rappresenta diverse tipologie di soci, suddivisi in tre diverse categorie: Soci Ordinari, Soci Aderenti, Soci Ordinari di Categoria. Tutti i consorziati beneficiano dei servizi di gestione e promozione delle attività offerti dal CIC.

Scopri come diventare Socio.

Copyright © 1999 – 2021 – All Rights Reserved C.I.C. – Consorzio Italiano Compostatori | P.Iva: 01813631205 – Reg. Imprese Roma e C.F.:01403130287