https://www.compost.it/wp-content/uploads/2018/07/banner-master-cnr.png

Traformiamo
i rifiuti organici in risorsa
per l’agricoltura

Compostabile CIC

Il marchio

logo compostabile cic

A partire dagli anni 2000, i manufatti compostabili hanno iniziato ad essere conferiti agli impianti di compostaggio.

Durante questo periodo l’interesse del Consorzio Italiano Compostatori per i prodotti compostabili è cresciuto fino a far nascere, nel 2006, il marchio Compostabile CIC.

Pensato come un servizio destinato ai soci del CIC, il marchio risponde alla necessità di identificare con chiarezza i prodotti compostabili.

Con l’obiettivo di garantire l’oggettiva compostabilità dei manufatti biodegradabili in entrata negli impianti di compostaggio, il marchio consente di contraddistinguere i materiali e i prodotti compostabili che rispettano i requisiti dello Standard Europeo UNI EN 13432 del 2002 nei processi di compostaggio industriale. 

L’alternativa alle plastiche tradizionali

Le materie plastiche sono alla base di una grande varietà di articoli di largo consumo: shoppers, imballaggi, stoviglie usa e getta, teli per la pacciamatura in agricoltura e altro.

Il grande successo commerciale delle materie plastiche, registrato nella seconda metà del secolo scorso, è dovuto ad alcune caratteristiche vincenti.

Le plastiche sono economiche, leggere, hanno buone proprietà fisico-meccaniche, resistono alla degradazione: la contropartita di questo sviluppo esponenziale è stato un concomitante incremento dei rifiuti.

La resistenza alla biodegradazione, caratteristica favorevole durante l’uso, si tramuta in un potenziale danno nel momento in cui il prodotto diventa rifiuto.

In risposta a queste problematiche, oggi sono sempre più usati materiali che si decompongono naturalmente durante il processo di compostaggio, cioè in un ciclo di circa 90 giorni, come ad esempio le bioplastiche e la carta.

L’utilizzo di questi materiali consente un notevole risparmio economico (viene eliminato il lavoro di cernita e vagliatura e l’avviamento allo smaltimento) e l’ottenimento di un compost di più alta qualità con un conseguente minore danno ambientale.

Il sito ufficiale “Compostabile CIC”

Nell’ottica di pubblicizzare tutti i prodotti e i manufatti certificati che hanno ricevuto la certificazione e il marchio Compostabile CIC, il sito di riferimento www.compostabile.com nasce come una vetrina dedicata alle aziende che hanno intrapreso il percorso di certificazione e hanno ottenuto il marchio Compostabile CIC per uno o più prodotti. 

Per maggiori informazioni in merito alla nascita del marchio e per saperne di più sulla certificazione, è possibile consultare il sito.

C.I.C. - Consorzio Italiano Compostatori

Sede legale
Via Boncompagni 93 –  00187 Roma

Sede operativa
Via Dalmazia, 2 – 24047 Treviglio  (BG)

Tel. +39 06-68584295 – Fax. +39-0363-1801012

E-mail: cic@compost.it

PEC: consorzioitalianocompostatori@legalmail.it

CHI E’ IL CIC

Il Consorzio Italiano Compostatori è un’organizzazione senza fini di lucro che si occupa di promuovere e valorizzare le attività di riciclo della frazione organica dei rifiuti dei sottoprodotti e ha come finalità la produzione di compost e biometano.

Approfondisci 

DIVENTA SOCIO CIC

ll Consorzio Italiano Compostatori riunisce e rappresenta diverse tipologie di soci, suddivisi in tre diverse categorie: Soci Ordinari, Soci Aderenti, Soci Ordinari di Categoria. Tutti i consorziati beneficiano dei servizi di gestione e promozione delle attività offerti dal CIC.

Scopri come diventare Socio.

Copyright © 1999 – 2021 – All Rights Reserved C.I.C. – Consorzio Italiano Compostatori | P.Iva: 01813631205 – Reg. Imprese Roma e C.F.:01403130287

Privacy policyCookies policy /  Stato attuale: AccettatoStato attuale: Negato | Credits

Cerca sul sito

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
post
page
Filtra per Categorie
Comunicati stampa
Conferenza Nazionale sul Compostaggio
Documentazione tecnica CIC
Formazione CIC
Iniziative concluse
Iniziative in corso
News
Rapporti CIC