https://www.compost.it/wp-content/uploads/2018/07/banner-master-cnr.png

Facciamo
economia circolare
con i rifiuti organici

Il Consorzio Italiano Compostatori

Chi Siamo

Il Consorzio Italiano Compostatori è un’organizzazione senza fini di lucro che si occupa di promuovere e valorizzare le attività di riciclo della frazione organica dei rifiuti e dei sottoprodotti e ha come finalità la produzione di compost e biometano.

Il Consorzio, che conta più di 130 consorziati, riunisce e rappresenta soggetti pubblici e privati produttori o gestori di impianti di compostaggio e di digestione anaerobica, associazioni di categoria, studi tecnici, laboratori, enti di ricerca, produttori di macchine e attrezzature e altre aziende interessate alle attività di produzione di fertilizzanti organici.

Cosa Facciamo

Il CIC è impegnato in numerose iniziative volte a prevenire la produzione di rifiuti organici e a diffondere una raccolta differenziata di qualità che permetta l’effettivo recupero degli scarti organici negli impianti di trattamento biologico.

A tal fine, oltre a monitorare costantemente la qualità della frazione organica in ingresso agli impianti di compostaggio – o agli impianti integrati di digestione anaerobica e compostaggio – ha ideato programmi di qualità e sviluppato partnership con numerose associazioni nazionali ed internazionali.

Oggi, oltre alle attività legate alla qualità di matrici e prodotti, il CIC persegue il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Unione Europea nell’ambito del pacchetto dell’Economia Circolare recentemente approvato.

Struttura Operativa

Le attività del Consorzio Italiano Compostatori possono essere ricondotte a 5 aree tematiche distinte:

  • Area Amministrativa
  • Area Tecnica e Servizi
  • Area Ricerca e Formazione
  • Area Normativa
  • Area Sviluppo

Tutte queste attività costituiscono, nel loro insieme, la Struttura Operativa del CIC e fanno capo al Direttore Generale, che esercita funzioni di coordinamento, gestione, ottimizzazione e controllo.

Eletto dal Consiglio di Amministrazione –  le cui attività di competenza sono legate non solo a nomine ma anche a revoche, approvazione dei bilanci, modifiche allo statuto e altro – il Direttore Generale opera nel rispetto delle direttive stabilite dal CDA.

Il Direttore Generale attualmente in carica è Massimo Centemero, che ha ricevuto l’incarico nel luglio 2014.

La Struttura Operativa conta su un organico di circa 10 persone, a cui si aggiungono 3 collaborazioni esterne strutturate di supporto.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DIRETTORE GENERALE

AREA AMMINISTRATIVA

AREA TECNICA E SERVIZI

AREA RICERCA E FORMAZIONE

AREA NORMATIVA

AREA SVILUPPO

Gli Organi del Consorzio

L’Assemblea dei Soci è un Organo del Consorzio costituito dai titolari e legali rappresentanti dei Consorziati e le sue deliberazioni costituiscono obbligo per tutti i consorziati.

Le sono attribuite le seguenti funzioni:

  • Eleggere il Presidente dell’Assemblea;
  • Eleggere e revocare i membri del Consiglio di Amministrazione e il Collegio dei Revisori dei Conti;
  • Valutare, controllare e approvare i programmi di attività del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Tecnico;
  • Approvare i bilanci;
  • Deliberare sull’esclusione dei Consorziati;
  • Approvare i Regolamenti e le eventuali modifiche;
  • Determinare i contributi annuali per la gestione del Consorzio, le eventuali variazioni del fondo consortile di riserva e il suo ammontare.

Il Consiglio Di Amministrazione è un organo collegiale composto da nove membri eletti dall’Assemblea dei Soci di cui uno svolge il ruolo di Presidente e due quello di Vice Presidente.

I Consiglieri vengono eletti in rappresentanza dei Soci con la seguente proporzione:

  • 6 in rappresentanza dei Soci Ordinari;
  • 2 in rappresentanza dei Soci Ordinari Generali di Categoria;
  • 1 in rappresentanza dei Soci Aderenti.

Il CDA resta in carica per tre anni e svolge, tra le altre, le seguenti funzioni:

  • Nomina e Revoca il Presidente e i Vice Presidenti;
  • Sostituisce un consigliere dimissionario o decaduto;
  • Istruisce e delibera sulle domande di ammissione di nuovi Consorziati, siano essi Soci Ordinari o Soci Aderenti;
  • Predispone il bilancio consuntivo e preventivo, corredato dalle note illustrative;
  • Esercita tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione per il conseguimento degli scopi consortili;
  • Vigila sull’esatto adempimento delle obbligazioni assunte nei confronti del Consorzio da parte dei singoli Consorziati;
  •  Ratifica la composizione dei membri del Comitato Tecnico e, in caso di necessità, può revocarne i membri;
  • Delibera eventuali indennità e compensi per le attività richieste ai membri del CT;
  • Promuove il coordinamento e lo sviluppo della ricerca e della conoscenza nel settore del compostaggio, avvalendosi del supporto di Istituti, Università, Scuole, Associazioni e di altri qualificati organismi operanti nel settore.

I membri del CDA in Carica

L’attuale Consiglio di Amministrazione del Consorzio Italiano Compostatori è stato eletto dall’Assemblea dei Soci del 15 maggio 2019 ed è composto dai seguenti membri:

Presidente:  Flavio Bizzoni

Vice Presidente: Alessandro Canovai, Roberto Sancinelli

Rappresentanti dei Soci Ordinari:

  1. Flavio Bizzoni – Biofactory
  2. Alessandro Canovai – ALIA
  3. Flaviano Fracaro – GAIA
  4. Angelo Mandato – S.E.S.A.
  5. Lella Miccolis – Progeva
  6. Pierpaolo Piccari-Ricci – HERAmbiente

Rappresentanti dei Soci Generali di Categoria:

  1. Paolo Giacomelli – Utilitalia
  2. Roberto Sancinelli – Fise Assoambiente

Rappresentante dei Soci Aderenti

  1. Marco Versari – Novamont

La Consulta dei Tecnici è l’organo consultivo assembleare dei tecnici, il cui obiettivo è discutere i temi tecnici di carattere generale inerenti al settore del compostaggio.

Rimane in carica 3 anni e i suoi membri non possono essere eletti tra i membri del CDA. Svolge le seguenti funzioni:

  • Eleggere i membri del Comitato Tecnico;
  • Formulare indirizzi e criteri generali dell’attività del Comitato Tecnico;
  • Verificare periodicamente i risultati delle attività del Comitato Tecnico.

Il Comitato Tecnico è l’organo deputato all’elaborazione sia dei documenti tecnici strategici che dei documenti di indirizzo del Consorzio Italiano Compostatori.

Resta in carica per tre anni, i suoi membri sono rieleggibili e supporta la Direzione ed il CDA svolgendo le seguenti attività:

  • Promuovere e coordinare i Gruppi di Lavoro appositamente creati su specifici argomenti;
  • Reperire i dati e le informazioni tra i centri di ricerca scientifici e tecnologici sulle tematiche legate alla filiera dei rifiuti organici;
  • Formare i tecnici di settore organizzando seminari, corsi e convegni specifici;
  • Partecipare attivamente a commissioni e tavoli di discussione tecnica presso enti e istituzioni locali, nazionali e internazionali;
  • Esaminare i documenti tecnici, le proposte di legge e tutto quanto richieda un approfondimento ed un parere tecnico.

Per approfondimenti sul Comitato Tecnico del CIC (Struttura e Composizione, CT in carica, Calendario Incontri e Documentazione)

→ vai alla pagina dedicata al CT

Il Collegio dei Revisori dei Conti è l’organo deputato a controllare l’amministrazione contabile del Consorzio.

Si compone di tre membri (Presidente e due supplenti) che restano in carica tre anni e sono rieleggibili.

Il Collegio svolge le seguenti attività:

  • controllare l’amministrazione contabile del Consorzio;
  • vigilare sull’osservanza delle leggi e dello Statuto;
  • accertare la regolare tenuta della contabilità consortile.

Membri del Collegio dei Revisori in carica

I Revisori in carica, scelti tra gli iscritti all’Albo dei Revisori Contabili tenuto dal Ministero di Grazia e Giustizia, sono stati eletti durante l’Assemblea dei Soci del 24 maggio 2017 e resteranno in carica per il triennio 2017/2019:

  1. Pizzolla Giovanni – Presidente,
  2. Fontebuoni Alberto Maria – sindaco effettivo,
  3. Stocco Dino – sindaco effettivo.

C.I.C. - Consorzio Italiano Compostatori

Sede legale
Via Boncompagni 93 –  00187 Roma

Sede operativa
Via Dalmazia, 2 – 24047 Treviglio  (BG)

Tel. +39 06-68584295 – Fax. +39-0363-1801012

E-mail: cic@compost.it

PEC: consorzioitalianocompostatori@legalmail.it

CHI E’ IL CIC

Il Consorzio Italiano Compostatori è un’organizzazione senza fini di lucro che si occupa di promuovere e valorizzare le attività di riciclo della frazione organica dei rifiuti dei sottoprodotti e ha come finalità la produzione di compost e biometano.

Approfondisci 

DIVENTA SOCIO CIC

ll Consorzio Italiano Compostatori riunisce e rappresenta diverse tipologie di soci, suddivisi in tre diverse categorie: Soci Ordinari, Soci Aderenti, Soci Ordinari di Categoria. Tutti i consorziati beneficiano dei servizi di gestione e promozione delle attività offerti dal CIC.

Scopri come diventare Socio.

Copyright © 1999 – 2021 – All Rights Reserved C.I.C. – Consorzio Italiano Compostatori | P.Iva: 01813631205 – Reg. Imprese Roma e C.F.:01403130287

Cerca sul sito

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
post
page
Filtra per Categorie
Comunicati stampa
Conferenza Nazionale sul Compostaggio
Documentazione tecnica CIC
Formazione CIC
Iniziative concluse
Iniziative in corso
News
Rapporti CIC