https://www.compost.it/wp-content/uploads/2018/07/banner-master-cnr.png

Progetto Sircles

Il Progetto SIRCLES

Il progetto SIRCLES – Supporting Circular Economy Opportunities for Employment and Social Inclusion – è finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma ENI CBC Med 2014 -2020.

Obiettivo principale del progetto è la promozione della creazione di nuovi posti di lavoro nel settore dei rifiuti organici in aree turistiche del Mediterraneo ad alto tasso di disoccupazione.

A chi si rivolge

DESTINATARI PREFERENZIALI

  • Giovani NEET (Not in Education, Employment or Training), popolazione di età compresa tra i 18 e i 24 anni che non è né occupata né inserita in un percorso di istruzione o di formazione, residenti nei Comuni di Alberobello, Locorotondo, Noci e Putignano.
  • Persone di qualsiasi età in rischio di esclusione sociale residenti nei Comuni di Alberobello, Locorotondo, Noci e Putignano.

I destinatari sopra indicati (Giovani NEET e persone di qualsiasi età in rischio di esclusione sociale residenti nei Comuni di Alberobello, Locorotondo, Noci e Putignano) avranno accesso in maniera preferenziale alla selezione finale che consentirà a 8 persone di essere contrattualizzate ed impiegate, da PIN S.c.r.l. – Servizi Didattici e Scientifici per l’Università di Firenze – partner del progetto SIRCLES, nel percorso intensivo di formazione specializzata della durata di 10 mesi.

 

ALTRI DESTINATARI:

Persone di qualsiasi età in condizioni differenti rispetto ai destinatari sopra indicati e residenti in comuni italiani diversi da quelli sopra menzionati potranno seguire il corso on line sul tema Economia Circolare e supportare, in qualità di collaboratori volontari, le altre fasi attuative del progetto.

Novembre 2022

Sircles – Italia: un video e tante iniziative

territoriali per migliorare la differenziata

campagna-di-comunicazione_sito cic

È stato previsto un mix ben integrato di iniziative per far conoscere SIRCLES Italia,

il progetto europeo che vede coinvolti i quattro Comuni della Valle d’Itria, in Puglia.

Alberobello, Noci, Putignano, Locorotondo ospiteranno un’intensa campagna di sensibilizzazione,

a seguito della prima fase di indagine mirata a rilevare la conoscenza e la gestione dei rifiuti

organici da parte degli intervistati e dalla quale sono emersi dati stimolanti.

Scuole, cittadini, settore HO.RE.CA e alimentare saranno i destinatari privilegiati

di azioni di comunicazione mirate, in partenza nelle prossime settimane.

Ecco cosa è previsto nel dettaglio:

 

SCUOLE – Incontri di formazione e sensibilizzazione sul tema dell’economia circolare

Dall’indagine svolta, gli under 18 risultano i meno informati sulla filiera dell’organico

e, in particolare, sull’utilizzo dei sacchi biodegradabili e compostabili.

Questi incontri, dunque, hanno l’obiettivo di rendere gli alunni e le alunne protagonisti/e

di una lezione interattiva per comprendere a pieno il ciclo dei rifiuti organici.

CITTADINANZA – Presidi territoriali

Grazie all’ormai conosciuto punto informativo, i collaboratori e le collaboratrici

di SIRCLES Italia dialogheranno con i cittadini distribuendo materiali

utili ad approfondire la conoscenza e la valorizzazione della filiera dell’organico.

Il 78% degli intervistati, infatti, riconosce la mancanza di informazione

rispetto al tema e vede nell’educazione ambientale la chiave per colmare questo gap.

HO.RE.CA – Green Label Campaign

L’iniziativa già in corso rivolta ai ristoranti, agriturismi,

bar e alberghi della Val d’Itria, è volta a premiare chi adotta

buone pratiche di gestione dei rifiuti organici con il rilascio del ‘bollino della sostenibilità’.

SUPERMERCATI E BANCHI ALIMENTARI – Focus sui sacchetti biodegradabili e compostabili

Secondo i dati Plastic Consult, nel 2021 circa il 20% dei sacchetti

messi in commercio per l’asporto di merci è illegale

e, dai risultati delle interviste analizzati dal CIC, emerge la necessità di garantire

una fornitura di sacchetti compostabili certificati, ai privati ma anche alle attività commerciali.

Degli incontri mirati con distribuzione di materiale informativo, permetteranno

ai collaboratori e alle collaboratrici di SIRCLES Italia di sensibilizzare

gli esercenti al riconoscimento e all’uso dei sacchetti certificati.

IL VIDEO

Non solo dati per SIRCLES Italia.

A raccontare il lato umano del progetto, un video realizzato con i collaboratori

e le collaboratrici che da mesi animano tutte le fasi dell’iniziativa.

Dopo essere stati selezionati e formati sui temi dell’economia

circolare e della filiera dell’organico, hanno vestito i panni

di ambasciatori e ambasciatrici della sostenibilità.

L’obiettivo ultimo del progetto europeo, infatti, è sostenere le opportunità

dell’economia circolare per l’ambiente e l’inclusione sociale.

Agosto 2022

Il bollino “verde” di qualità per i ristoratori e gli albergatori della valle d’Itria

Al Via L’iniziativa “Green Label Campaign”

SOCIAL CARD_biowaste

Parte l’iniziativa del Progetto Sircles – Italia che premia le buone pratiche di gestione dei rifiuti

organici all’interno dei ristoranti e degli alberghi dei Comuni di Alberobello, Locorotondo, Noci e Putignano.

 

Dopo aver dedicato una particolare azione alle utenze domestiche attraverso la rilevazione

di conoscenze ed abitudini quotidiane riguardo il rifiuto organico conferito,

l’attività di sensibilizzazione si rivolge ora alle utenze non domestiche, in particolare al settore HO.RE.CA.

(acronimo di Hotel, Restaurant e Cafè), ossia al mondo dell’”hospitality”,

particolarmente attivo in una regione vocata al turismo come la Puglia.

 

L’obiettivo comune resta il miglioramento dell’attuale stato della gestione dei rifiuti organici

nel territorio della Valle d’Itria ed in particolare nei Comuni di Alberobello, Locorotondo, Noci e Putignano.

Nelle prossime settimane partirà la campagna di adesione alla “Green Label Campaign”

che porterà alla sottoscrizione di un accordo formale di adesione tra i partner del progetto Sircles – Italia

e le attività commerciali del settore alberghiero, ristorativo e, più in generale,

le attività caratterizzate da una forte produzione di rifiuto organico.

 

L’accordo prevede sia l’attuazione di politiche di corretta gestione dei rifiuti organici

presso le strutture che la realizzazione di una serie di azioni di sensibilizzazione

sulla corretta gestione dei rifiuti rivolte al personale delle stesse attività commerciali.

 

I vari punti contemplati dall’accordo prevedono, tra le altre cose:

 

– L’impegno ad effettuare una raccolta differenziata del rifiuto di cucina

nell’apposito contenitore, evitando l’inserimento di altri rifiuti non conformi;

 

– L’impegno ad utilizzare sacchetti, per la raccolta dei rifiuti organici,

esclusivamente biodegradabili e compostabili;

 

– L’impegno ad utilizzare manufatti in materiale biodegradabile

e compostabile per la consegna del cibo d’asporto;

 

– L’impegno ad utilizzare il compost, il fertilizzante naturale prodotto finale

del processo del riciclo del rifiuto organico,

negli spazi verdi di pertinenza dei locali commerciali.

 

Per premiare l’adozione dei comportamenti sostenibilmente corretti, i partner

del progetto Sircles – Italia riconosceranno all’attività commerciale il titolo di “Bio Waste Recycler”

e rilasceranno un bollino verde di qualità, dandone evidenza attraverso una capillare

campagna di comunicazione, con una risonanza mediatica anche al di fuori dei confini regionali.

Luglio 2022

Progetto SIRCLES – Italia: dalla formazione all’azione.

Partono le iniziative di sensibilizzazione sui rifiuti organici nei comuni della Valle D’Itria.

SIRCLES_Fase di sensibilizzazione

È partita ufficialmente, nel territorio della Valle d’Itria, la fase operativa del progetto SIRCLES – Supporting Circular Economy Opportunities

for Employment and Social  Inclusion – finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma ENI CBC Med 2014 -2020.

 

Dopo la conclusione della fase iniziale – con lo svolgimento del corso online sul tema “Economia Circolare”-  e con la successiva

selezione di sette collaboratori locali, si sono finalmente avviate sul territorio le attività che permetteranno l’acquisizione  sul campo

di competenze  e skills relative al settore dei  rifiuti organici.

 

Prima tematica trattata:  la qualità della frazione  organica presso le utenze  domestiche dei Comuni  beneficiari

delle azioni di sensibilizzazione, ossia Alberobello, Locorotondo,  Noci e Putignano.

 

Nello specifico, i cittadini dei quattro comuni della Valle d’Itria saranno intervistati dalle collaboratrici

e dai collaboratori di SIRCLES – Italia attraverso un breve  questionario cartaceo.

 

Obiettivo dell’azione sarà rilevare informazioni e dati sulle modalità di gestione del rifiuto organico da parte dei cittadini.

 

Per questo motivo partiranno a breve indagini a campione sulle conoscenze ed abitudini

quotidiane riguardo il rifiuto organico conferito da parte delle utenze domestiche

 (nel solo Comune di Putignano le indagini sono già partite da alcune settimane),

 così da poter permettere la successiva individuazione di modalità idonee a garantire

una migliore qualità  della frazione organica.

 

Grazie agli interventi di sensibilizzazione che saranno messi in campo nell’ambito del progetto,

l’auspicio è che il team di lavoro possa rilevare, al termine dell’indagine, un’evoluzione positiva

delle abitudini di gestione del rifiuto organico.

 

Ottobre 2021

Per conoscere il programma, i requisiti e le modalità di partecipazione,

consulta il BANDO DI SELEZIONE

Il 18 ottobre 2021 alle ore 12:00 si è tenuto l’evento di lancio del progetto SIRCLES

Hanno partecipato i vari soggetti interessati

 

Guarda l’evento in differita su YouTube https://bit.ly/3ayJYYQ

Modalità

Il programma gratuito di formazione di Sircles – Italia sarà composto da fasi teoriche e pratiche atte a fornire competenze e skills adeguate all’inserimento nel mondo del lavoro nel settore dei rifiuti organici.

I partecipanti avranno infatti l’opportunità di:

  • seguire un corso on line, suddiviso in 5 appuntamenti, sul tema Economia Circolare;
  • dopo il corso generale, verrà effettuata una selezione di 8 persone secondo i criteri del progetto SIRCLES (frequenza corso online, superamento test finale, attestazione condizione personale secondo i criteri indicati nel BANDO DI SELEZIONE
  • intraprendere un percorso intensivo di formazione specializzata e retribuita, distribuito nell’arco di 10 mesi, per l’acquisizione sul campo di strumenti tecnici e pratici;
  • progettare e realizzare iniziative ed attività di sensibilizzazione, nell’arco di 10 mesi, destinate alle utenze e ai turisti dei Comuni coinvolti;
  • vivere un’esperienza dal forte impatto sociale;
  • l’importo complessivo per ciascuna delle 8 persone che saranno selezionate è di Euro 6.969,82 al lordo a figura delle ritenute fiscali previste dalla legge. Il contratto ha una durata prevista di 10 mesi ed è finalizzato al raggiungimento dell’Output 5.1. Circular Jobs, nell’ambito del WP 5: Implementation of Inclusive Circular Economy Business Models del Progetto SIRCLES. Le 8 persone saranno contrattualizzate da PIN S.c.r.l. – Servizi Didattici e Scientifici per l’Università di Firenze – partner del progetto SIRCLES.

 

ISCRIZIONI PROROGATE al 15 DICEMBRE 2021

Non hai potuto partecipare al corso on-line?

Compila il formulario di iscrizione e ti faremo sapere

come accedere alle videoregistrazioni del corso

in modalità asincrona.

ISCRIVITI QUI

AVVISO A TUTTI I PARTECIPANTI ISCRITTI

E’ stato inviato tramite e-mail (agli indirizzi indicati in fase di registrazione)
il link al MODULO 5 che si terrà il 10 dicembre 2021 ore 09:00
In caso di problemi,
CONTATTACI QUI 

Il SIRCLES in Italia

Il progetto italiano si svolge in Puglia, nella Valle d’Itria, e vede tra i Comuni coinvolti in prima linea:

  • Alberobello
  • Locorotondo
  • Noci
  • Putignano

Il coordinamento del progetto SIRCLES – Italia è a cura del Consorzio Italiano Compostatori in collaborazione con:

  • PROGEVA S.r.l. – Azienda di compostaggio, con stabilimento sito a Laterza (TA)
  • CIHEAM Bari – Centro di formazione postuniversitaria, ricerca scientifica applicata e progettazione di interventi nell’ambito dei programmi di ricerca e cooperazione internazionale
  • Sud Est Donne– Associazione di Promozione Sociale che si occupa di prevenire e contrastare la violenza sulle donne
  • Officine Sostenibili Società Benefit – società di comunicazione ambientale.

Il progetto SIRCLES è finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma ENI CBC Med 2014-2020.

Budget totale del progetto 3,8 M€. Contribuzione UE 3,4 M€ (10% co-finanziamento).

Cerca sul sito

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
post
page
Filtra per Categorie
Comunicati stampa
Conferenza Nazionale sul Compostaggio
Documentazione tecnica CIC
Formazione CIC
Iniziative concluse
Iniziative in corso
News
Rapporti CIC