Approvato il Pacchetto sull’Economia Circolare PDF Stampa E-mail
Venerdì 20 Aprile 2018 13:43

Il Parlamento Europeo, riunito il 18 aprile a Strasburgo, ha approvato il Pacchetto sull’Economia Circolare. Con l’approvazione delle quattro direttive che compongono il Pacchetto “l’economia circolare diventa una delle priorità della Ue”, come dichiarato dall’Europarlamentare Simona Bonafè, relatrice delle direttive su riciclo dei rifiuti, imballaggi, rifiuti da batterie, componenti elettriche ed elettroniche e discariche.

Per quanto ci riguarda, i punti chiave introdotti dalla nuova “Direttiva Rifiuti” sono:

- target di riciclaggio dei rifiuti solidi urbani fissato al 65% entro il 2035, con due obiettivi intermedi, 55% al 2025 e 60% al 2030;

- raccolta differenziata del rifiuto organico obbligatoria entro il 2023;

- dal 2027 solo il rifiuto organico proveniente dalla raccolta differenziata potrà entrare nel calcolo del riciclaggio;

- tetto al 10% dei rifiuto conferito in discarica entro il 2035.

Ora la parola passerà al Consiglio per l’adozione, poi le norme saranno pubblicate in Gazzetta Ufficiale. La pubblicazione è attesa prima dell’estate; dalla data di pubblicazione gli Stati Membri avranno 24 mesi per recepire le Direttive.

 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e gestire la tua navigazione all'interno di questo sito. I cookies necessari all'essenziale funzionamento del sito sono già stati installati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la Cookies & Privacy policy. Clicca sul pulsante Agree - Confermo in fondo a questo box per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookies.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookies & Privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information